Home Guide The Last of Us 2: ecco dove sono gli easter egg di...

The Last of Us 2: ecco dove sono gli easter egg di Jak and Daxter

jak and dexter

The Last of Us 2 ha un nuovo motivo per far parlare di sé.

The Last of Us 2 è ufficialmente uscito e mentre i videogiocatori di tutto il mondo si stanno approcciando per la prima volta al titolo, c’è chi non ha fatto a meno di notare un dettaglio molto interessante: per tutto il gioco sono stati disseminati easter egg dedicati alla storica saga videoludica di Jak and Daxter.

Mettetevi comodi dunque, e godetevi questa guida che vi aiuterà a scovarli tutti facilmente. Avvisiamo comunque i lettori della presenza di spoiler all’interno di questo articolo, seppur incentrati sulle sole ambientazioni e non su dettagli importanti all’interno della trama di TLOU2.

1.  Jak and Daxter Collection per PS3

Il primo easter egg che omaggia Jak e Daxter in The Last of Us 2 è abbastanza difficile da individuare. I giocatori lo troveranno nella libreria che visitano proprio all’inizio del gioco, in un angolo buio.

jak and daxter

Scorgerete infatti una vecchia PlayStation 3 piena di polvere, con tanto di due joystick e affiancata da copie di vari giochi firmati Naughty Dog, tra cui: Uncharted: Drake’s Fortune, Uncharted 2: Among Thieves (il cui disco è probabilmente all’interno della console) e per l’appunto, Jak and Daxter Collection.

2. Il cabinato di Jak X

Andando più avanti nel gioco, i giocatori dovranno prestare molta attenzione al capitolo Seattle – Day 3: The Flooded City. Durante questa parte del gioco infatti, Ellie si ritrova in un vecchio porticato con vari cabinati arcade dismessi e disposti tutt’attorno.

jak and daxter

Uno dei cabinati è nello specifico dedicato a Jak X: Combat Racing, uno spin-off sotto forma di gioco di corse dedicato al franchise di Jak and Daxter e sviluppato sempre da Naughty Dog per la PS2. Piccola chicca: in realtà non c’è mai stata una versione arcade di Jak X

3. Jak and Daxter: The Precursor Legacy per PS Vita

Il successivo easter egg può essere facilmente individuato all’inizio del capitolo Seattle – Day 1 giocando stavolta nei panni di Abby.

jak and daxter

Durante l’esplorazione dello stadio, i giocatori potranno scorgere un NPC che tiene tra le mani una PlayStation Vita (e già questo dettaglio è assolutamente degno di nota) dove sembra che stia giocando a Jak and Daxter: The Precursor Legacy.

4. Il trofeo del globo precursor

Ed infine (ultimo ma non meno importante), Abby, durante il capitolo Seattle – Day 1: Hostile Territory, può trovare perfino un preziosissimo globo precursor estratto direttamente da Jak and Daxter. 

Ecco come raggiungerlo nel dettaglio: in questo capitolo, ad un certo punto, Abby corre lungo un vicolo costeggiato da varie attività commerciali su entrambi i lati, tra cui una chiamata Jasmine Bakery sulla sinistra. Alla fine di questo vicolo c’è un ristorante cinese con un cartello rosso riportante l’immagine di un’onda.

jak and daxter

Bisognerà entrare in questo edificio e attraversare la porta che si trova oltre il bancone, per poi salire le scale e correre fino alla fine della sala per trovare una porta bloccata da alcuni mobili. Dovremo allora strisciare sotto il tavolo che ci blocca la strada e uccidere tutti i nemici presenti in questa stanza, per poi saltare verso l’altro edificio. I giocatori sapranno di essere nel posto giusto perché Abby dirà “All right… two down.. millions to go“.

Per progredire nella storia, i giocatori dovrebbero andare a destra e su per le scale. Se si decide di andare invece a sinistra, ci saranno un paio di stanze pronte per essere saccheggiate. La seconda stanza nello specifico ha il globo precursor, in bella vista su un tavolo e affiancato da un vecchio ventilatore.

L’oggetto, una volta raccolto, vi farà guadagnare anche un trofeo (Relic of the Sages Trophy).

jak and daxter

Ed è questo l’ultimo omaggio ai giochi con protagonisti Jak e Daxter all’interno di The Last of Us 2: siete riusciti a trovarli tutti o ne avete scoperti altri ancora?

Fatecelo sapere con un commento!