Pietro Passaro

Orwell: Ignorance is strength, Orwell o il moderno Grande Fratello – Recensione

Orwell: Ignorance is strength è indubbiamente un titolo ben realizzato e molto appassionante, che però impallidisce di fronte alla genialità del predecessore. Riprendendo la vecchia formula del “drag and drop”, infatti, il secondo capitolo tenta di innovare il proprio gameplay attraverso l’inserimento di una nuova meccanica: Influencer Tool, che permette di manipolare i social. Se però non possiamo dire che Osmotic Studios arriva con questo sequel ai livelli di Orwell: Keep an eye on you come innovazione, la software house tedesca ha saputo comunque dimostrare di essere capace di sfornare un brillante titolo, caratterizzato da una storia, che, nonostante non lasci troppa libertà di scelta, sa emozionare e sorprendere il giocatore. In conclusione, Orwell: Ignorance is strength è un videogioco che sicuramente appassionerà chi si approccia per la prima volta alla serie, ma che dall’altro lato può deludere chi invece ha amato il primo capitolo.

Leggi di più