Tempo di lettura: 1 minuto

Il colosso giapponese rinuncia al più grande evento videludico dell’anno.

Come un fulmine a ciel sereno, Sony annuncia pubblicamente la sua assenza ad uno degli eventi videoludici cruciali: l’Electronic Entertainment Expo del 2019.

La mancanza dell’evento Sony, tra i più grandi alla convention, creerà quasi certamente un grande buco nel calendario della conferenza, ma cosa ha spinto i manager a rinunciare a questo prestigioso evento che, come ben sappiamo, è tra i più grandi dell’industria videoludica?

Sony

Ecco quanto è stato dichiarato ad un’intervista a Gameinformer:

“Con l’avanzare in questo settore, Sony è decisa a cercare nuove strade creative. La nostra community di videogiocatori rappresenta tutto per noi, ed è per questo che cerchiamo sempre nuovi modi per divertire e intrattenere. Di conseguenza abbiamo deciso di non partecipare al prossimo E3, per fa sì di esplorare nuovi modi per coinvolgere il nostro pubblico. Non vediamo l’ora di svelarvi i nostri piani”.

Questa dichiarazione ci fa supporre che Sony abbia deciso di organizzare la propria convention, un evento simile al Nintendo Direct forse? Attendiamo trepidanti nuove dichiarazioni e vi terremo informati sui nuovi sviluppi.

Fonte