Tempo di lettura: 2 minuti

Il malcapitato sta cercando di morire nei modi più disparati.

Di certo è il sogno di molti giocatori di Fallout 76 potersi lanciare all’avventura con un personaggio immortale, un aspetto che inizialmente renderà il tutto più divertente ed eccitante. Volete mettere la soddisfazione di lanciarsi contro orde di nemici e falciarli senza perdere nemmeno un punto vita?

Ovviamente però, come abbiamo detto, il divertimento sarebbe solamente una cosa iniziale e passeggera, perché dopo un po’ di tempo inizierà a subentrare la noia. E questo è proprio quello che è accaduto a Brogadyn, un giocatore di Fallout 76, ma in un modo ancora peggiore: il suo personaggio infatti è diventato immortale in modo permanente. Oltretutto contro la propria volontà, visto che si tratta di un bug di gioco.

Vi prego, mandatemi a miglior vita!

Il povero malcapitato, diventato invincibile senza chiederlo dopo il livello 40, ha riportato i dettagli di questo “God Bug” di Fallout 76 su Reddit, dichiarando che ora sta cercando in tutti i modi di far morire il suo personaggio e riportando anche qualche divertente aneddoto.

Per tentare di mandare il proprio personaggio a miglior vita, il giocatore si è avventurato nella fenditura a sud di Whitespring. Se ci si avventura in quest’ultima la morte sopraggiunge all’istante, ma non per il personaggio di Brogadyn che, come vediamo dall’immagine sottostante, è ancora vivo e vegeto all’interno della fenditura.

Fallout 76

Nemmeno tentare di annegare e farsi scoppiare una bomba atomica in faccia ha funzionato e, secondo alcune supposizioni, sembra che Fallout 76 percepisca negativi i punti di salute del personaggio di Brogadyn. Inoltre, come riportato dallo stesso utente, alle volte la salute sale di qualche punto e poi scende, ma la discesa non è abbastanza per far morire il personaggio.

“Mi sono dovuto limitare ad attività più noiose, poiché non voglio che l’esplorazione o il PvP venga rovinato dalla mia invincibilità” ha dichiarato Brogadyn.

L’utente ha segnalato il bug di Fallout 76 a Bethesda, la quale inizialmente gli ha consigliato di controllare che non ci fosse qualche effetto particolare attivo sul personaggio. Ovviamente non era così e successivamente sembra che la software house abbia notato il problema e ha chiesto a Brogadyn di fornirgli maggiori informazioni.

Attualmente il “God Bug” di Fallout 76 non è ancora risolto, ma siamo certi che Bethesda è al lavoro per trovare una soluzione. Quando ciò avverrà, il personaggio di Brogadyn potrà finalmente sconfiggere la noia e passare a miglior vita!

Fonte