Tempo di lettura: 4 minuti

Cani imperiali!

Fantasy General II: The Invasion è un tattico a turni sviluppato da Owned by Gravity e pubblicato da Slitherine, seguito del primo capitolo uscito ormai nel lontanissimo 1996. Quindi dopo più di vent’anni Slitherine, che di recente aveva acquistato i diritti su Fantasy General, tenta l’impresa di proporre un seguito del primo episodio, rimanendo fedele quanto basta all’originale, ma ammodernadolo con un comparto tecnico più all’avanguardia.

Fantasy General II

Storia

Non vi è una storia particolarmente innovativa od interessante all’interno di Fantasy General II. Se conoscete il genere in maniera approfondita, non ne rimarrete sicuramente stupiti, soprattutto perché questa tipologia di videogiochi punta su ben altro piuttosto che sull’infittire una trama complessa con personaggi sfaccettati ed articolati. Tralasciando dettagli su come la storia vada a svolgersi, che lasciano il tempo che trovano, va detto che la distanza di oltre vent’anni dal primo capitolo si fa sentire un bel po’ e l’assenza di una riedizione, pubblicizzata adeguatamente e magari rimasterizzata, del primo episodio, lascia importanti lacune nei neofiti.

Fantasy General II

Sarebbe stato infatti piuttosto utile poter riassistere alle vicende del primo capitolo, per poter comprendere un po’ meglio l’ambientazione di gioco ed il perché di certi fatti, nonostante la presenza di un’introduzione che spiega a grandi linee quanto successo ed il fatto che gli eventi dei due capitoli si svolgano a distanza temporale notevole.

Gameplay

Trattandosi di un tattico a turni, in Fantasy General II dovrete prendere il comando di un esercito e guidarlo verso la vittoria su una mappa a caselle esagonali. Le modalità presenti attualmente sono tre: campagna, schermaglia e multigiocatore. La prima consiste in una serie di missioni in cui prenderete il controllo del figlio di un importante capo clan barbaro e sarete costretti a farvi strada tra bestie feroci, clan rivali assetati di sangue e il famigerato Impero che dimora nelle terre a Sud. La schermaglia è invece una “semplice” battaglia tattica, attualmente tra le sole due fazioni disponibili: Impero e Barbari, mentre il multigiocatore è la stessa cosa, ma al posto della IA vi sarà un rivale umano.

Fantasy General II

Esempio di schermaglia in atto.

Come già detto, la storia non è poi chissà quale novità, come nella maggior parte dei titoli analoghi, ma è utile per apprendere le capacità delle unità, le funzionalità dell’interfaccia e le principali meccaniche della mappa tattica. Tra una missione e l’altra potrete spendere quanto ottenuto negli scontri e nei saccheggi (oro e quant’altro) per reclutare nuove unità o migliorarne alcune. Questa fase di preparazione sarà essenziale per poter proseguire nelle missioni successive, dato che quasi sempre non avremo informazioni su quello che staremo per affrontare, cosa che renderà a volte frustrante il dover ripetere determinati scenari per comprenderli a pieno. Spesso arrivare alla vittoria con un’armata inadeguata o con tattiche non adatte, porterà alla perdita di moltissime unità, cosa che comporterà il vostro fallimento nella missione successiva. Non esistono infatti unità senza punti deboli, motivo per cui trovare il giusto equilibrio sarà spesso vitale.

Fantasy General II

Questo sopra descritto è sicuramente uno dei difetti più grandi del gioco, soprattutto perché, trattandosi di un tattico a turni, permette molta meno interessante rigiocabilità rispetto ad un classico strategico in tempo reale, come ad esempio Starcraft, in cui entrano in gioco molti più fattori durante una partita. L’IA, invece, risulta piuttosto soddisfacente e largamente personalizzabile grazie a quattro diversi livelli di difficoltà. Essa sembra sfruttare bene il terreno, che come in ogni tattico a turni garantisce bonus e malus da prendere sempre in considerazione, e sembra inoltre determinata e fastidiosa al punto giusto, soprattutto quando darà la precedenza all’eliminazione di determinate vostre unità, mandandole all’altro mondo prima che voi possiate fare qualsiasi cosa.

Senza svelare troppo sulle meccaniche di gioco, è interessante notare alcune dinamiche parecchio interessanti, che tuttavia sembrano sfruttate solo in parte, o che comunque potrebbero dare di più. Nonostante ciò, si tratta del primo esperimento, dopo moltissimi anni dal primo capitolo e, conoscendo Slitherine, possiamo aspettarci delle espansioni che ampliino il gioco e lo rendano ancora più fresco e profondo di quanto già non sia.

Comparto Tecnico

Tecnicamente Fantasy General II non fa gridare al miracolo, ma risulta sicuramente solido da un punto di vista strutturale (mai nessun fallimento o errore del programma è stato riscontrato da noi). Graficamente gode di ottimi disegni e bozzetti, visibili durante i caricamenti, ma anche nelle fasi di gioco. Particolarmente apprezzabile è la mappa di selezione missione, con cui si può interagire per scoprire dettagli sull’ambientazione. La mappa tattica è invece ai livelli dei titoli Slitherine, simile, almeno nel numero di poligoni e dettagli a quella di Warhammer 40k: Gladius. Fortunatamente, per i PC meno performanti, la qualità dei dettagli è largamente scalabile e tutto sommato.

L’interfaccia e fortunatamente piuttosto chiara e priva di esagerazioni che spesso in questi giochi finiscono per bombardare il giocatore di dettagli a volte piuttosto superflui. Il cursore, passando sul terreno, darà tutte le informazioni più importanti in apposite tendine, sfruttando colori e font precisi per indicare bonus (verde) e malus (rosso) ad esempio. Alcune missioni inoltre risultano piuttosto ispirate e degne di nota, mentre altre sono un po’ una minestra riscaldata di quanto già visto durante la campagna. Ultima menzione, non per importanza tuttavia, va alle musiche, che sono perfette per l’ambientazione, sicuramente uno dei comparti da mantenere tali.

Fantasy General II

Fantasy General II è un buon tattico a turni, dall’impronta classica nelle meccaniche di gioco. Vi sono alcune timide novità, che potranno essere sfruttate maggiormente in futuro se il pubblico le apprezzerà. La storia non è sicuramente originale, ma svolge il suo compito di contorno in una campagna che metterà alla prova il giocatore. Da segnalarsi colonna sonora ed IA di ottimo livello.

Fantasy General II

7.6

Gameplay

8.0/10

Grafica

7.5/10

Audio

8.0/10

Storia

7.0/10

Pros

  • Segna il ritorno di un classico del genere
  • IA soddisfacente
  • Molte unità
  • Alcune missioni sono più che soddisfacenti...

Cons

  • ... ma altre lo sono molto meno
  • Campagna a tratti un po' frustrante
  • Storia che sa di già visto
  • Nessuna localizzazione in lingua italiana