Tempo di lettura: 3 minuti

Bello ma non ci vivrei.

Marvel Lego Collection è una raccolta che comprende Marvel Lego Super Heroes, Marvel Lego Super Heroes 2 e Marvel Lego Avengers, con tutti i DLC annessi. Preciso subito che non ho giocato gli originali ma, ahimé, la collection li include senza alcuna modifica tecnica degna di nota, tanto che si potrebbe quasi parlare di un bundle a prezzo speciale. Ho sempre pensato ai giochi Lego come titoli semplici e divertenti per tutte le età, tuttavia ho sperimentato, forse complice il fatto che mi trovavo davanti a tre giochi, una certa noia in diversi frangenti. I giochi sono comunque solidi e ricchi contenutisticamente parlando, però…

Trama

Parliamo di tre giochi diversi con trame diverse. Nel primo Marvel Lego Super Heroes, ci troveremo ad affrontare il Dottor Destino che, interessato ai mattoncini cosmici di cui è composta la tavola di Silver Surfer, metterà insieme un team di super cattivi che comprende, tra gli altri, Loki, Goblin e Magneto. La storia è buona ed ha un buon ritmo, scandito anche dalle classiche gag che caratterizzano le produzioni Lego.

Lego Marvel Collection

Lego Marvel Avengers invece, riprende e adatta le vicende cinematografiche di Avengers e Avengers: Age of Ultron ed è proprio per questo che, tra i tre, è quello che ho preferito meno. Come vi spiegherò meglio dopo, il gameplay, alla lunga, mi ha annoiato. Per quanto mi riguarda, la trama è stato l’unico buon motivo per andare avanti e, in questo titolo, conoscevo già la storia.

Lego Marvel Collection

Lego Marvel Super Heroes 2, come il suo diretto predecessore, ha una trama originale. Anzitutto un plauso all’intro: scritta Lego enorme, la nave dei Guardiani della galassia che attraversa il rosso dello sfondo in basso a sinistra e “Come and get your love” dei Redbone in sottofondo. Non riesco fisicamente a skipparla. Questa volta avremo a che fare con Kang il conquistatore, malvagio viaggiatore del tempo che apre una serie di portali a Manhattan, collegandola con sé stessa nel passato e nel futuro, ma anche con il Wakanda, l’Egitto e altri luoghi che poco hanno a che fare con la Grande Mela. Anche qui c’è poco da dire: la storia è fresca e si fa godere, inoltre fornisce un pretesto per mostrare una gran varietà di scenari, che non fa mai male.

Lego Marvel Collection

Gameplay

I tre giochi in Lego Marvel Collection condividono gran parte del gameplay e forse metterli in un bundle non è stata una grande idea. Si tratta di combattimento e risoluzione di enigmi ambientali. Il combattimento si riduce spesso a button smashing e, passate le prime volte in cui le animazioni divertenti ci fanno scappare una risata, diventa davvero seccante. Gli enigmi ambientali invece, sarebbero anche simpatici, però sono spesso simili tra loro e, se in un solo gioco sarebbe anche sopportabile, qui ci troviamo di fronte a tre giochi praticamente uguali. Se poi non bastasse, tenete presente che spesso, per risolvere gli enigmi, è necessario spaccare tutto in giro finché non escono dei mattoncini che saltellano con cui possiamo costruire qualcosa che ci farà andare avanti.

Lego Marvel Collection

Eppure io non mi sento di bocciare il gameplay di questo gioco, in primo luogo perché il contesto è sempre importante. Questo è un gioco Lego e, nonostante sia potenzialmente godibile da tutti, è rivolto ad un pubblico molto giovane che difficilmente ne resterà deluso. In secondo luogo perché io stesso mi ci sono divertito e ho trovato noiose soltanto le sessioni di gioco durate più di 40-50 minuti, che per un gioco per bambini non è poco. Resto dell’idea che mettere i tre giochi una sola collezione renda evidente la scarsa voglia di rinnovarsi da parte degli sviluppatori, però è pur vero che squadra che vince non si cambia, almeno finché i bambini la amano.

Lego Marvel Collection

Comparto tecnico

Sul comparto tecnico di Lego Marvel Collection sono molto combattuto. Il primo dei tre giochi è del 2013 e il mio primo pensiero è stato: “Cavolo! Potevano almeno ripulire la grafica.” Però, all’atto pratico, è un gioco Lego: non invecchia. Visivamente tutti e tre i giochi fanno una gran bella figura e le animazioni delle minifigure sono decisamente curate. Molto belle le ambientazioni, soprattutto dal punto di vista artistico poiché realizzate interamente di Lego. Bene anche l’audio e il doppiaggio dei personaggi che contribuisce a dar loro carattere.

Lego Marvel Collection è un bundle onnicomprensivo delle avventure Lego dedicate ai supereroi Marvel e nulla di più. I giochi sono solidi e contenutisticamente molto ricchi, ma peccano un po’ nella varietà delle soluzioni di gameplay. I due Lego Marvel Super Heroes hanno il pregio di avere una storia originale niente male, che gli conferisce sicuramente più appeal rispetto a Lego Marvel Avengers. In linea di massima si tratta comunque di tre giochi consigliabili, più per i bambini che per gli adulti, ma comunque discretamente godibili anche per questi ultimi.

Lego Marvel Collection

7.7

Trama

8.0/10

Gameplay

7.0/10

Comparto Tecnico

8.0/10

Pros

  • Due giochi con trama originale
  • Humour classico dei giochi Lego
  • Gameplay divertente...

Cons

  • ...ma alla lunga ripetitivo
  • Nessuna limatura per il comparto tecnico