Tempo di lettura: 1 minuto

“Un titolo Xbox giocato con un controller PS4 su una console Nintendo. In che razza di mondo viviamo?”

L’utente reddit SlashFang ha davvero creato una Nintendo Chimera, per citare un commento sotto il post in cui SlashFang stesso mostra come sia riuscito a far funzionare l’emulatore XQEMU su una Nintendo Switch.

Nel video postato si può notare come SlashFang abbia utilizzato un exploit del sistema della console per installare Linux, dal cui prompt comandi è stato avviato XQEMU, un software open source che opera come emulatore Xbox, ma che risulta essere perfettamente funzionante solo su PC di fascia alta.

Anche a causa della complessità del design dell’hardware della prima Xbox, il suo programma di emulazione risulta essere ancora più complesso e richiedente di una macchina con prestazioni molto elevate. Per questo motivo, il fatto che qualcuno sia riuscito nell’impresa di far funzionare un programma di questo tipo su una console come Switch è un fatto degno di nota.

Come prevedibile però, si può notare come, nonostante i tentativi di ottimizzazione di SlashFang, il software risulti lento e pesante, oltre che a non riconoscere gli input dei Joy Con, costringendo in questo modo l’uso di un controller PS4.

Fonte