Tempo di lettura: 1 minuto

“Chissà quanto costa battere un boss.”

Proprio come ogni altro titolo Souls, anche Sekiro: Shadows Die Twice si offre a sfide che vanno ben oltre il banale speedrun o il no hit run.

Forse mosso da una forte curiosità, lo youtuber Tyrannicon si è proposto di affrontare e battere tutti i boss e miniboss del gioco utilizzando solo lo Strumento Prostetico che permette di usare i Sen come arma.

Tra i tanti potenziamenti possibili per la protesi del Lupo, uno da la possibilità di lanciare i Sen raccolti come fossero degli shuriken e sebbene la loro gittata sia di molto inferiore rispetto alle tradizionali stelle ninja, il danno risulta sensibilmente più alto.

La sfida che Tyrannicon si è posto è stata in realtà molto semplice: affrontare i boss e miniboss del gioco con un portafogli gonfio di ben 10000 Sen e contare quanto denaro viene speso per abbattere questi potentissimi nemici, che sia tramite la rottura della Postura oppure azzerando la barra della salute.

È stato curiosamente scoperto quindi che per abbattere Gyoubu sono stati spesi 685 Sen, mentre la Postura della Falena è stata rotta con 640 Sen. Sebbene la sfida possa risultare interessante e divertente, forse qualcuno potrebbe storcere il naso nel sapere che tutto ciò è possibile grazie ad una mod di Sekiro che permette di usare gli Strumenti Prostetici senza consumare Emblemi Spiritici.

Fonte