Tempo di lettura: 3 minuti

Street fighter V non ha brillato per critica e vendite, reo della mancanza di contenuti basilari, così Capcom ci propone un’aggiornamento che punta a mettere una pezza a queste mancanze. Sarà l’ora del riscatto o siamo oltre il tempo limite? Scopriamolo insieme in questa recensione di Street Fighter V Arcade Edition.

Novità

Non mi dilungherò troppo nel parlare del gioco in sé o delle già meccaniche presenti nella versione base (per quelle vi rimando a questa recensione), ma cercherò di focalizzarmi sulle novità. Street Fighter V Arcade Edition è un aggiornamento gratuito per Street Fighter V , acquistabile anche come pacchetto a sé stante. La differenza tra l’aggiornamento e la versione completa sta che in quest’ultima sono già presenti tutti i personaggi delle prime due stagioni di DLC. La novità più importante di entrambe le versioni, richiesta a gran voce dall’utenza, è ovviamente la modalità Arcade. Capcom ha pensato la cosa in grande ramificandola in 6 percorsi in cui ripercorreremo l’arcade di un diverso capitolo della serie.  La modalità è piena di piccole chicche, che vanno da stage per quanto possibile attinenti, musiche riarrangiate e stage bonus.
Altra novità importante sta nel fatto che ogni personaggio avrà a disposizione due V-trigger tra cui scegliere all’inizio del match. Questa meccanica renderà gli scontri meno prevedibili e più tattici a patto di una conoscenza profonda dei pro e contro di entrambe le abilità.
La modalità arcade non è però l’unica novità di questa versione, ma l’aggiornamento ha visto l’inserimento della modalità “battaglia extra”. In questa, al costo di 1000 FM (i punti guadagnati in game completando le missioni giornaliere e gli obbiettivi), potremo affrontare delle battaglie speciali che hanno in palio premi come costumi extra, titoli, ecc…
Altra innovazione interessante sta sicuramente nel perfezionamento della modalità allenamento che ora mostra in modo chiaro i frame in negativo e positivo, aiutando i giocatori più esperti nello studio dei personaggi.
Il gioco è stato anche limato di piccoli difetti come l’accorciamento dei caricamenti tra un match e l’altro, la possibilità di rimappare la tastiera e una nuova interfaccia accattivante.

Street fighter V
Ecco tutte modalità arcade che potremo affrontare. Per ogni modalità ci vengono riportate sulla destra tutte le informazioni come anno di uscita, trama e numero di battaglie

Una nuova stagione

L’arrivo dell’Arcade Edition sancisce anche l’inizio della stagione 3 in cui verranno introdotti sei nuovi personaggi tra cui troveremo vecchie glorie come Sakura, già presente con l’aggiornamento, Blanka, Cody e Sagat che verranno introdotti nei mesi successivi. Ci saranno anche due nuovi misteriosi lottatori di cui sapremo qualcosa di più preciso solo tra qualche mese.

Street fighter V
La modalità allenamento è estremamente precisa, grazie all’aggiunta del conteggio di frame e la colorazione che intuitivamente ci fa capire se siamo in vantaggio o meno rispetto una determinata mossa

Tutto rose e fiori?

Purtroppo no. Il primo e più importante interrogativo che mi pongo sta nella risposta della community. Questo aggiornamento arriva forse troppo tardi per salvare il titolo che, per quanto possa contare su una fanbase solida, ha visto un lento e progressivo abbandono dei giocatori occasionali. La scelta di differenziare la versione scatolata dall’aggiornamento inserendo nella prima tutti i personaggi la vedo come una mancanza di stile, viste le precedenti affermazioni di Capcom nel quale affermava che non ci sarebbero state nuove versioni e gli aggiornamenti sarebbero stati sempre gratuiti. Alcune scelte  di stile grafico sono opinabili come il rimando all’aereoplano nella schermata di caricamento, ma la mancanza della mappa. La cosa potrebbe sembrare marginale, ma vista nell’ambientazione del gioco, ossia lottatori che girano il mondo in cerca di sfide, è una mancanza che si fa sentire.

Street fighter V
Schermata di caricamento della modalità arcade. Mi sarebbe piaciuto ritrovare la mappa

Street Fighter V è finalmente completo. Adesso abbiamo il titolo che sarebbe dovuto uscire nel 2016. C’è ancora qualche lavoro di limatura, ma finalmente il titolo è godibile al 100% con una quantità di contenuti online e offline degna della saga. Bisogna solo sperare che la risposta della community sia positiva e porti un ripopolamento. Ai posteri l’ardua sentenza. 

Street Fighter V Arcade Edition

7.5

Gameplay

8.5/10

Comparto Video

8.0/10

Comparto Audio

7.5/10

Multiplayer

6.0/10

Pros

  • Finalmente Street Fighter V completo
  • Molti contenuti online e offline
  • Tecnico come sempre

Cons

  • Aggiornamento Tardivo
  • Matchmaking lento
  • La community ritornerà?