The Lady 3: analisi della prima puntata “La perfidia patinata”