Red Dead Redemption 2: salvate questi poveri sviluppatori