Tempo di lettura: 2 minuti

Geralt di Rivia o Legolas?

Nelle scorse ore, l’attore Henry Cavill ha condiviso sui propri profili social – poi condivisi anche dai profili social ufficiali di Netflix – un breve teaser della serie TV ispirata a The Witcher, la saga nata dalla penna dello scrittore polacco Andrzej Sapkowski e resa celebre da CD Projekt Red con l’omonima saga videoludica.

Cavill, recentemente al cinema con Mission: Impossible – Fallout ma da anni conosciuto per il suo ruolo di Superman nell’universo cinematografico DC, è stato ingaggiato per vestire i panni del protagonista Geralt di Rivia, uno stregone che lotta contro demoni e mostri di ogni natura. Dopo tante anticipazioni, l’attore si è finalmente mostrato con il costume di Geralt. Il filmato ha scatenato pareri discordanti: c’è chi apprezza la fedeltà ai primi romanzi di Sapkowski per la mancanza della barba, chi lo definisce poco coerente al Geralt visto in The Witcher 3, e chi invece lo etichetta come un “cosplay di Legolas riuscito male”.

The Witcher – Teaser

Lui è Geralt di Rivia.The Witcher arriva nel 2019.

Pubblicato da Netflix su Mercoledì 31 ottobre 2018

Nel frattempo, le riprese della serie TV sono iniziate ufficialmente e la produzione conferma che la prima stagione sarà trasmessa su Netflix nel 2019.

Accanto a Cavill recitano Freya Allan (Into the Badlands) nel ruolo della principessa Ciri, Anya Chalotra (Wanderlust) della maga Yennefer, Jodhi May (Genius) della Regina Calanthe, Björn Hlynur Haraldsson (Fortitude) del cavaliere Eist, Adam Levy (Knightfall) del druido Saccoditopo, MyAnna Buring (Ripper Street) di Tissaia, Mimi Ndiweni (Mr Selfridge) e Therica Wilson-Read delle maghe Fringilla e Sabrina, e Millie Brady (The Last Kingdom) della principessa Renfri.

Netflix ha annunciato inoltre gli ingaggi di Eamon Farren (Twin Peaks) per il ruolo di Cahir, Joey Batey (Knightfall) di Jaskier, Lars Mikkelsen (House of Cards) di Stregobor, Royce Pierreson (Wanderlust) di Istredd, Maciej Musiał di Sir Lazlo, Wilson Radjou-Pujalte (Hunter Street) di Dara, e Anna Shaffer (Harry Potter e i Doni della Morte) di Triss.